Macbeth La Poltrona

Sabato 26 e domenica 27 luglio alle ore 21.30, Antonello De Rosa porta in scena la Compagnia Teatrale “Scena Teatro” in un paese dell’entroterra campano. Macbeth non è più il barone di Glammis, ma un politico o aspirante tale. Non vi sono tutti i personaggi come Banquo, Duncan e le streghe ma restano solo nel pensiero e nel ricordo su di una poltrona che rappresenta il potere, la realizzazione, la sicurezza e l’agiatezza. 

Ci troviamo sulla terrazza di una casa “popolare”, dove Macbetto, questo il nuovo nome del protagonista, aiutato dalla moglie Macbetta, sta tramando qualcosa di poco lecito. Egli è appena un’ombra nelle mani della moglie, figure incastrate in una scena e in un mondo che significa tutto e niente. Paradossalmente Macbetto è l’unico che cerca di mantenere un contatto con i valori, malgrado il suo personale destino lo spinga in tutt’altra direzione, unico a vivere un conflitto. Un conflitto barbaro, un conflitto psicologico, visionario, un conflitto fatto di un dubbio fra ci che è bene e ci che non lo è.
”Ma il sogno del potere e dei soldi è molto più forte – afferma il regista De Rosa – tanto che alla fine, verrà commesso uno degli omicidi più efferati del teatro di Shakespeare”.
In scena Aldo De Martino, Monica Maiorino e Simona Fredella con la direzione del regista salernitano in un’ora piena di suspense e di teatralità, grazie alla bravura di chi del teatro vive ogni giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...